martedì 18 aprile 2017

#SCRITTASHARDANA scoperta da Leonardo Melis


Nel 2010 Leonardo Melis scriveva in "Shardana Jenesi degli Urim"
<<Concludiamo, cari lettori, aggiungendo che per un pò di tempo ci
prenderemo licenza di non scrivere altro. Saremo però disponibili
a incontrarvi per discutere insieme di queste novità che arricchiscono
ancora la nostra Storia e magari scatenando ancora le proteste
degli addetti ai lavori. Le proteste sono già in atto prima ancora
che il libro sia pubblicato. Riguardano soprattutto la Ziggurat e la
Scritta di Pozzomajore. “Leonardo Melis deve dirci in che contesto,
il luogo e lo scopritore dell’iscrizione!” Deve! Come se ora
fosse colpa di Melis se documenti come questi sono stati accantonati
nei magazzini dei musei da parte di CHI avrebbe dovuto invece
pubblicare i risultati delle varie campagne di scavi. Noi abbiamo
le nostre informazioni e le forniremo a tempo debito, non per
obbligo nei confronti di questi signori, ma per il piacere di rendere
nota la conoscenza di questi importanti documenti.
Amici mi chiedono però come siamo arrivati alla “scoperta”
che scoperta non è, ma studio di qualcosa che già era conosciuto.
Un grosso aiuto ce lo ha fornito la lettura di un lavoro di un caro
amico e collega studioso di storia sarda. Ve ne forniamo alcuni
stralci, che poi sono quelli che hanno acceso la nostra curiosità,
portandoci alla “scoperta” della Ziggurat e del Documento.>>
Da: "SHARDANA JENESI degli URIM" del 2010

Nessun commento:

Posta un commento