giovedì 15 marzo 2018

#CITTASOMMERSA del 7500 a.C.


#CITTASOMMERSA del 7500 a.C.
Da. "Shardana Antichi Re del Mare": 
<<Chi viveva allora in questa città di 9000 anni fa? Perché
sull’identificazione di queste mura che si vedono nel filmato
dell’Istituto Luce non ci sono dubbi, si tratta di una città; niente
nurakes, niente capanne di pastori, semplicemente una città; una
città che non ha niente da invidiare in quanto ad antichità alle
più famose Jeriko in Palestina, Gobekli Tepe, Thiuanako e altre
città millenarie. Si, perché i 9.000 anni sono attribuiti dal calcolo
dovuto alla profondità a cui sono arrivati i ricercatori, impediti
dalla poca visibilità per poter scendere ancora di più. Ma forse
questa scoperta ci porta a interpretare una delle tante leggende
attribuite dai Greci alla Sardegna che essi conoscevano solo per
sentito dire. Raccontano infatti i loro scrittori, tutti nati dal VI –V
sec. a.C. in poi, che “Norace, figlio di Hermes e di Eritheia figlia
di Gerione, venne dall’Iberia (e ti pareva!) per fondare la prima
città dei Sardi(!)” Noi interpretiamo così: “Norax (il nome antico
del Nurake) diede origine alla nuova civiltà fatta di città moderne”.
Città moderne come quella scoperta negli anni cinquanta del
secolo scorso e attribuita ai Romani! Peccato che questa città si
trovi a 15-20 m. sott’acqua; e in Sardinia questo significa solo una
datazione che ci riporta a 9000 anni fa. La Sardinia infatti è una
terra non soggetta a bradisismo e il mare Mediterraneo ne indica
la datazione a seconda del livello attuale e passato.>>