giovedì 1 febbraio 2018

#SCOPERTAALTRACITTAsullaJARA


https://www.facebook.com/182245351850699/photos/a.411090102299555.96210.182245351850699/1800115886730296/?type=3&theater&ifg=1


#SCOPERTAALTRACITTAsullaJARA 
DA: "SHARDANA la BIBBIA degli URIM"
<<Oggi (luglio del 2012) apprendiamo da alcuni amici d’infanzia che molti reperti di Santa Jttoria giacciono nel cortile di una chiesa di un paese vicino, frutto dell’asportazione coatta fatta da un prete che gestiva le due parrocchie. Mentre abbiamo conferma
della (solita) chiesetta fatta costruire in seguito all’espugnazione del Sito Pagano, posto sull’ altipiano, da parte degli armigeri cristiani.
Oggi sappiamo con certezza che tutti i siti con questo nome (Santa Jttoria/Vittoria), posti su altipiani inaccessibili, altro non erano che
gli ultimi rifugi dell’Antica Religione. Quando la Chiesa riusciva ad espugnarli, ci costruiva sopra una chiesetta con questo nome.
Nell’ escursione effettuata sabato/22/09/2012 con gli amici del gruppo Jente Shardana di Oristano e Cagliari, abbiamo avuto il premio alla nostra costanza nel ritenere questo sito importantissimo per la nostra storia. Convinzione che cominciò la bellezza di 50
anni fa. Le tracce dell’insediamento cristiano, conseguente alla vittoria sulla gente che seguiva l’Antico Culto in isolamento, sono
ben visibili e vicine e sovrapposte a quelle precedenti dei Shardana che abitavano questo magnifico altipiano fortificato.>>